giovedì 15 marzo 2012

Dou Dou per il baby



Quasi tutti i bambini francesi hanno un doudou. Il doudou (si pronuncia dudù), è un pupazzo, una copertina (ricordate quella di Linus?), ma anche il ciuccio o la maglia della mamma, impregnata del suo odore.
Le puericultrici incoraggiano oggi le future mamme a scegliere un doudou per il proprio bambino, e a tenerlo con sé nel letto durante la gravidanza. L’odore familiare di mamma e papà potrà così rassicurare il bambino fin dalle primissime ore.
Il doudou rappresenta per il piccolo un legame con la propria casa, con i propri genitori, anche quando questi sono assenti e il cucciolo si trova solo magari con i nonni o la tata: la presenza di questo morbido compagno che sa tanto di mamma e papà lo tranquillizza.
 
Se volete qui potete trovare le proposte di Petit Bateau sbirciate un pò ;-)

Da futura mamma (mi sembra ancora strano dirlo) non potevo che cucirne personalmente uno, il suo primo pupazzino deve essere fatto con amore, anche se ce ne sono di bellissimi a cui inspirarsi.

Ecco il suo Dou dou, un tenero coniglietto morbidissimo, fotografato tra gli angioletti




Vi piace questo tenero dou dou cucito da me? E cosa ne pensate di questi pupazzetti per il bebè al profumo di mamma e papà? 

8 commenti:

  1. ma è stupendo!!!!!! che tenerezza, gli occhi li hai ricamati? mi raccomando niente cose applicate (bottoni & co) per i neonati.
    comunque ti stupirai nel vedere che senso di istinto spiccato hanno i neonati: riconoscerebbero il tuo odore (noi mamme per loro profumiamo di latte) tra un milione di persone! praticamente sono degli animaletti :-)
    mi ricordo la mia, ero ancora in sala parto, me l'hanno appoggiata sulla pancia appena è nata, e lei senza avermi mai vista prima, e nemmeno sapere come fossi fatta si è fiondata come una piccola sanguisuga sulla tetta: è stata tenerissima :-)
    un bacionissimo a te e una carezza al pancino
    sonia

    RispondiElimina
  2. E' bellissimo..sei stata bravissima davvero!
    Purtroppo ho saputo del doudou soltanto qualche mese dopo il parto.
    Quindi, diciamo che è stata la mia tetta a fare da doudou alla mia bambina per tanti, tantissimi mesi (e tuttora mi sta appiccicata come una cozza nonostante abbia superato i due anni ^_^).
    Non ti so dire se davvero funzionino i pupazzetti con il profumo di mamma...quello che so è i neonati davvero impazziscono per la tetta. Starebbero sempre attaccati.
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  3. il coniglietto è bellissimo. non sapero di questa storia del doudou. ma mi pare una cosa interessante da fare. ciao marta

    RispondiElimina
  4. Bravissimaaaaaaa!!!!!! Splendido e cuccioloso!!! *_*

    RispondiElimina
  5. La storia del Dou Dou è controversa, per alcuni è come la coperta di linus, ma il problema è quando si sporca, che lo devi lavare, o se lo perdi..per il bambino poi diventa un problema...
    Complimentoni di cuoreeee!!!!

    RispondiElimina
  6. Dou Dou...noi pedagogisti lo chiamiamo tristemente "oggetto transazionale"...meglio Dou Dou...è più dolce, hai mai visto una mamma dire al suo bimbo:"amore perchè piangi? vuoi il tuo oggetto transazionale?" bleah...
    comunque mi piace moltissimo questo coniglietto,brava mamma Sara!!! ;-) bacioni

    RispondiElimina
  7. Amore mio,

    scusa se sono stata assente ma il lavoro mi ha inchiodata alla sedia... Dio mio che notizia strepitosa in dolce attesa...
    ti stringo con tanto amore

    baciotto

    blue ti segue sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Blue tesoro... ancora lo dico in punta di piedi!

      Elimina

.

.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...