mercoledì 19 marzo 2014

DYE - Festa del papà



Io che amo definirmi party addicted non potevo far passare una ricorrenza cosi bella come la festa del papà senza un pensiero per il mio marito. E cosi ci siamo divertiti a giocare con le tempere e le mani e abbiamo fatto le nostre impronte su un foglio. Il babbo non sa niente ma incornicero' questo disegno per la cameretta di Edo, questo è il suo secondo anno da papà. Penso a lui e a che genitore è diventato,  forse anche più bravo di me. È dolce e attento, di quelli che si perdono a giocare o a leggere un libro con il proprio figlio tra le gambe. È un babbo con poca pazienza :-) ma che senza dubbio non sente la stanchezza se c'e da far divertire il proprio figlio. E' un babbo che canta la ninna nanna e che pulisce le manine del proprio bimbo. E vedo quel piccolo nanetto che lo guarda dal basso con quegli occhi un po' innamorati di chi pensa da grande sarò come il mio papà ♥


Qui sotto il foglio senza impronte se volete stupire anche voi il papà! 



1 commento:

.

.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...